Tutela dell’ambiente e della salute umana, qualità della vita e diritti dei cittadini di Sibari: questi sono i temi trattati in questo blog. Le notizie e tutto il materiale pubblicato possono essere utilizzate da chiunque ne abbia la necessità, ovviamente con l'obbligo di citarne la fonte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare (...scrivici...).
Se desideri segnalare notizie, argomenti e/o iniziative, inviare critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog, contattaci

16 novembre 2008

16 NOVEMBRE: “GIORNATA MONDIALE DEL RICORDO DELLE VITTIME DELLA STRADA”

7000 morti
300mila feriti
oltre 20mila disabili gravi

Questo è il bollettino di una “guerra non dichiarata”, quella degli incidenti stradali, che ogni anno produce tante vittime nelle strade italiane.
Per dare rilevanza sociale alla gravità della strage stradale, perché essa non venga sottovalutata, l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha dedicato questo giorno al ricordo delle vittime della strada.
Ancora oggi, purtroppo, nel nostro Paese non si riesce a ridurre questo spaventoso bilancio prodotto dagli incidenti stradali e, cosa ancor più grave, per buona parte dei sinistri, non si arriva all’individuazione delle responsabilità, alla punizione dei responsabili con pene commisurate alla gravità dei loro reati, e ad assicurare alle vittime o ai loro familiari un risarcimento equo.

Un link (Denuncia pubblica dell’AIFVS - i nomi, i volti e l’appartenenza politica di coloro che hanno votato l’emendamento per l’abolizione del divieto di alcolici dopo le ore 2:00) e un video su cui riflettere.